WORKSHOP: La nuova configurazione del sistema elettrico italiano: opportunità e barriere nella gestione della flessibilità - 2 Luglio 2019

WORKSHOP La nuova configurazione del sistema elettrico italiano: opportunità e barriere nella gestione della flessibilità - 2 Luglio 2019

Energy communities, distretti commerciali e distretti industriali dove prosumer e consumer si possono scambiare energia, aggregatori virtuali e sistemi di storage elettrico diffuso … mai come in questo periodo se ne è sentito parlare con tanta frequenza. In realtà la strada per far divenire tutto ciò casi concreti – e comuni – in Italia è sicuramente ancora lunga, ma è altrettanto vero che mai era sembrata così prossima una “rivoluzione copernicana” nel sistema elettrico del nostro Paese. 

Con la Delibera 300/2017 l’Italia ha infatti definito i criteri per consentire anche alla domanda, alle unità di produzione rilevanti da fonti rinnovabili non programmabili, alle unità non rilevanti (ossia la generazione distribuita), nonché ai sistemi di accumulo di partecipare a MSD, esplicitando definitivamente la sua volontà di prendere parte alla transizione che sta caratterizzando il mercato elettrico Europeo. 

Partner del Workshop

 

Scarica la presentazione del Prof. Vittorio Chiesa (solo per utenti registrati) 

 Scarica la presentazione di Terna (solo per utenti registrati)