Nuvap

Nuvap intende ridefinire gli standard di qualità di vita e di sicurezza per tutti i propri clienti, attraverso una piattaforma digitale per il monitoraggio della salubrità ambientale indoor in uffici, scuole, luoghi di comunità e aperti al pubblico.

Gli sviluppi dell’azienda sono focalizzati sulle tecnologie di rilevazione e analisi dei dati ambientali. La proprietà intellettuale di Nuvap è protetta da brevetti internazionali. 

Nel 2017 Nuvap si è aggiudicata il premio Pulse di Edison ‘Best Smart Home Technology’. Nel 2019 ha vinto il premio eHealth4all, come migliore tecnologia per la prevenzione.

L’azienda ha il lab di ingegneria a Pisa e gli uffici commerciali a Milano.

La Tecnologia

  • Le soluzioni di Nuvap consentono di monitorare, valutare e comunicare in modo semplice e approfondito la salubrità ambientale indoor, considerando molteplici parametri ambientali, compresi molti inquinanti chimici e fisici, fra cui formaldeide, elettrosmog e gas radon. 

L’analisi della salubrità ambientale

  • Il servizio di analisi della qualità dell’aria valida i dati raccolti dai dispositivi e li confronta con valori di riferimento, che tengono conto delle norme in vigore anche a livello internazionale o delle best practice scientifiche.
  • Da questa analisi scaturiscono statistiche sulla qualità ambientale che consentono di identificare le condizioni e gli eventi che contribuiscono a compromettere o migliorare la salubrità ambientale. Il sistema di Nuvap elabora notifiche utili a facilitare l’interpretazione dei dati, quando i valori rilevati superano i valori di allerta o di allarme.

Le componenti della soluzione

  • Dispositivi:  Nuvap propone dispositivi multi-sensore, compatti e integrati, che richiedono solo la registrazione su una rete, tipicamente WiFi. Sono disponibili diversi modelli, che si distinguono sostanzialmente per il grappolo di sensori integrati.
  • Piattaforma Cloud: La piattaforma multitenant My.Nuvap raccoglie i dati rilevati dai sensori, li analizza e li espone, in maniera semplice e intuitiva, attraverso diverse interfacce.

Grazie all’interfaccia Web, accedendo alla piattaforma è possibile visualizzare in maniera dinamica i dati di tutti i dispositivi a cui è consentito l’accesso. I dati restano consultabili nel tempo, sempre con la stessa granularità.

Attraverso l’App mobile (Android/iOS) è possibile configurare i dispositivi e accedere ai dati, con le stesse dashboard accessibili via Web. 

Sono disponibili REST API di lettura, che consentono di interrogare la piattaforma e esportare i dati richiesti in sistemi di terze parti.

Il Nuvap Index: l’indice di salubrità ambientale indoor

Gli utenti della piattaforma di Nuvap dispongono di diversi analytics e fra tutti si cita il Nuvap Index, che è un indice sintetico di salubrità ambientale indoor, che tiene conto di tutti i fattori monitorati e ha un valore che va da 1 a 10. È stato costruito tenendo conto di:

  • concentrazione media di ogni singolo inquinante;
  • variazioni delle rilevazioni, rispetto alle concentrazioni di allerta e di allarme;
  • peso di ciascun inquinante, rispetto agli effetti sulla salute umana;
  • mix di inquinanti non correlati fra loro.

Nell’esperienza di Nuvap, meno del 20% degli uffici vanta un Nuvap Index maggiore di 8. Il 20% delle aziende, in media, mostra un Nuvap Index insufficiente e in alcuni casi particolarmente negativo. Nella maggior parte dei casi, il livello di salubrità si attesta fra 6 e 7, mostrando come una salubrità sufficiente comunque non corrisponde a un rischio zero per la salute. Gli inquinanti principali che compromettono la qualità ambientale sono Gas Radon, VOC e Formaldeide.