Vesta

VeSTA è una società di ingegneria e consulenza tecnica che opera da oltre dieci anni nei settori dell’efficienza energetica e delle fonti rinnovabili di energia; dal 2017, la società è anche una ESCo certificata e a partire dall’anno 2019 ha avviato un programma di installazione di microcogeneratori e di impianti fotovoltaici mediante contratti EPC, in nicchie di mercato ad alta redditività, grazie alla collaborazione con partner finanziari e FIA.

Nel settore dei servizi per l’efficienza energetica, il punto di forza della società è la capacità di integrare le competenze tecniche con un profonda conoscenza della legislazione e della normativa fiscale, grazie alla quale VeSTA consente ai suoi clienti di ridurre i tempi di pay back time e aumentare la redditività di ogni investimento: il risparmio economico generato dal saving energetico non è più il parametro prevalente che determina la decisione di investimento del cliente, che viene influenzata soprattutto da forme di sgravio fiscale, incentivazione certa e benefici economici associati ai fattori correlati agli interventi di efficientamento ma non direttamente riconducibili ad essi.

Iper e superammortamento, Sabatini ter, detrazioni fiscali e loro cessione, conto termico, titoli di efficienza energetica, incentivi regionali, nazionali e comunitari, oneri sociali ed imposte compensabili, canoni delle piattaforme cloud per la gestione, il monitoraggio ed il controllo da remoto dei dati energetici e di produzione, costo dei sensori e dei meter, analisi e costi per la gestione della cybersicurezza dei sistemi interconnessi, sgravi per investimenti in start-up innovative appartenenti al settore, investimento versus “as a service agreement”, sono elementi comunemente padroneggiati da tutti gli operatori di settore, che però non vengono quasi mai ottimizzati nell’interesse del cliente finale: VeSTA offre un servizio integrato e scalabile che valorizza tutti questi elementi per far conseguire al partner la massima redditività, di cui chiede come remunerazione una parte a buon fine, con logiche di margin sharing.